L’ospedale non chiude, oltre psichiatria potenziata anche cardiologia

Presentato oggi dal Presidente della Regione Michele Emiliano il potenziamento dell’ospedale S. Maria degli Angeli di Putignano. Alla Presenza del Sindaco Giannandrea, del Direttore generale della Asl Sanguedolce e dell’On. Pagano sono state presentate le strutture complesse di Cardiologia, Chirurgia Generale, Medicina Interna e Psichiatria. Quest’ultima è stata attivata il 15 aprile a seguito della disattivazione di quella di Triggiano.

Per la cardiologia, una grande novità: sono stati annunciati 4 posti letto con monitoraggio post operatorio di Terapia intensiva.

E’ stata confermata l’attività di dialisi estiva che gestirà i maggiori fabbisogni del territorio in previsione dell’affluenza turistica.

Sono in fase di aggiudicazione 2 apparecchi polifunzionali per osteoarticolare, 1 apparecchio radiologico digitale telecomandato polifunzionale, 1 mammografo mentre sono previste ulteriori e diverse attrezzature tecnico-sanitarie.

Prevista altresì la ristrutturazione del centro trasfusionale e il potenziamento di geriatria con assunzione di 3 geriatri e 14 infermieri oltre all’attivazione dell’ambulatorio di chirurgia vascolare più Day service.

Avviato l’adeguamento antincendio di tutta la struttura per un importo di euro 3.200.000,00.

Insomma l’spedale di Putignano sarà potenziato e ovviamente non sarà chiuso. Una bella conferma in questi tempi così difficili per la nostra comunità.

 

Clicca qui per il video dell'intervento del presidente Michele Emiliano.

e-max.it: your social media marketing partner

Canale Video

Facebook

Please publish modules in offcanvas position.