Il 17 gennaio si rinnova il rito della benedizione degli animali

A Putignano non è Carnevale senza la benedizione degli animali. Il tradizionale appuntamento che va in scena, da ben vent’anni, ogni 17 gennaio. Per l’edizione 2019, l’appuntamento è alle ore 15:00 all’Azienda Agricola Polignano Maria Maddalena – s.c. Pezza Procaccia, 8.  

Una manifestazione ormai consolidata, curata da Matteo Campanella – referente locale di COPAGRI (Confederazione Produttori Agricoli), che lega il Carnevale più lungo d’Europa al suo territorio e ai suoi prodotti. Nel giorno in cui si celebra Sant’Antonio Abate, Patrono del bestiame e degli allevatori, e che dà avvio ai festeggiamenti carnascialeschi. Perché se la festa de Le Propaggini segna storicamente l’inizio del Carnevale di Putignano, è sempre stato il 17 gennaio il giorno in cui iniziavano a girare per il Paese le prime maschere. Da questa data, l’avvicendarsi della festa e delle settimane sono scandite dai “Giovedì di Carnevale”. Rendendo protagonisti di volta in volta un diverso strato sociale (i monsignori, i preti, le monache, le vedove, i pazzi, le donne sposate e i cornuti), in passato erano occasioni per improvvisare negli jos’r balli e banchetti in maschera. 

«Una secolare tradizione popolare che si lega al territorio – commenta Giampaolo Loperfido, presidente della Fondazione Carnevale di Putignano – e che non possiamo fare a meno di tenere viva. Iniziando con il celebrare i prodotti tipici locali e rinnovando il rito della benedizione degli animali».

A seguire si terrà la benedizione della mozzarella, simbolo della “Treccia della Murgia e dei Trulli”, e la degustazione di prodotti tipici offerti dall’azienda ospitante.

e-max.it: your social media marketing partner

Canale Video

Appuntamenti in Calendario

Marzo 2019
L M M G V S D
25 26 27 28 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Please publish modules in offcanvas position.