FARM FESTIVAL: danza, arti visive e sensibilizzazione

In una tipica masseria pugliese tra trulli e muretti a secco prende il via la sesta edizione del FARM FESTIVAL tra musica, danza, arti visive e sensibilizzazione sociale. Clap! Clap!, Dutch Nazari, Persian Pailican, Giorgio Poi e Colombre i primi nomi annunciati per il 7 e l'8 agosto
Organizzato dalla Piccola Bottega Popolare di Alberobello e I MAKE di Putignano, il “Festival della Nuova Musica e delle Arti Visive” è senza dubbio un’occasione unica per ascoltare alcuni dei musicisti più interessanti del panorama indipendente nazionale e vivere un'esperienza artistica emozionante e unica nel suo genere. Oltre alla promozione dei talenti, il FARM ha nel cuore l’aggregazione giovanile, la libera espressione e la sensibilizzazione sociale; diventando quindi un grande contenitore nel quale Associazioni, Collettivi, Compagnie divengono i veri protagonisti di una festa che da sei anni sorprende in territorio della Murgia.

Scenario del Festival la bellissima Masseria Paperta, una tenuta del 1700 sita in zona Barsento che tra trulli, muretti a secco e macchia mediterranea rappresenta a pieno il territorio rurale tra Alberobello, Putignano, Castellana Grotte e Noci.

La lineup della sesta edizione è tutta italiana e conferma ancora una volta un programma di altissimo livello e lo slancio internazionale con Clap! Clap!, Giorgio Poi, Colombre, Persian Pelican e Dutch Nazari che calcheranno il palco del FARM, palco che negli anni ha visto esibirsi artisti come Public Service Broadcasting (UK), Lone (UK), Dargen D’Amico, Cosmo, Niagara, Factory Floor (Uk), East India Youth (Uk), Waa Wei (Taiwan), Jaakko Eino Kalevi (Finlandia),Omosumo (It), Joycut (It), The Deer Tracks (Svezia), Yo’True (Uk) Lim e tanti altri.
 
Il 7 agosto sarà quindi dedicata al cantautorato italiano con due grandi artisti contemporanei: aprirà la serata Colombre che ci condurrà nella sensibilità e la delicatezza del suo disco "Pulviscolo", uscito a marzo per Bravo Dischi. Headliner della serata è Giorgio Poi, uno dei rappresentanti più interessanti della canzone italiana che porterà sul palco del FARM il live del disco “Fa Niente” uscito nel febbraio 2017 per Bomba Dischi/ Universal. .
 
L'8 agosto vede come headliner Clap! Calp!, producer fiorentino che, dopo aver collaborato con Paul Simon, presenterà al FARM l’acclamato album “A Thousand Skies”, nuovo intensissimo viaggio nella sua favolosa e spirituale idea elettronica che, partendo dall’Africa, farà danzare tutta la Masseria. A scaldare la serata la performance di tuba e trombone di Michele Jamil Marzella e il cantautore marchigiano Persian Pelican e a seguire Dutch Nazari, rapper padovano che, con le sue basi elettroniche, ci parlerà di "Amore Povero", il suo sorprendente LP d’esordio.
 
Ogni angolo della Masseria ospiterà diverse attività che spazieranno dalla collezione "Lonely Boy" delle fotografie di Michele Battilomo sul tema degli extracomunitari, alla rassegna di corti curata di da Michele Stella di CinEthic sula diversità, alla personale "Lumen" dell'artista abruzzese Antonio Zappone. Non macherà l'appuntamento con la performance ArtFusion  curata da Fatti di China che quest'anno vedrà impegnate 3 eccellenze pugliesi nel campo dell'illustrazione: Valentina Lorizzo, Carla Indipendente e Paola Rollo, una delle illustratrici di "Storie della buonanotte per bambine ribelli" di Davide Turrini, caso editoriale del 2016 che grazie a Kickstarter ha raccolto oltre un milione di dollari da 70 nazioni diverse in soli 28 giorni. Altra sorpresa di questa edizione 2017 è la presenza di uno dei progetti della Massoneria Creativa, un collettivo composto da centinaia di professionisti che operano nel settore pubblicitario e artistico, quali grafica, illustrazione, pittura, fotografia, web design, video, street art, scrittura e musica.
 
Le serate del FARM Festival saranno inoltre colorate dall'eleganza della Danza Aerea e Contemporanea della Compagnia Eleina D del giovane coreografo Vito Cassano e Claudia Cavalli, danzatrice  premiata al Campionato Internazionale di Hong Kong. A distanza da luci e musica, un’area più defilata è dedicata allo Skywatching curato dal Prof. Nicola Rizzi dell'Osservatorio Astronomico Sirio. Al tramonto si svolgeranno incontri di approfondimento con gli artisti del Festival condotti da giornalisti di riviste nazionali. Protagonista dell'Enogastronomia l'azienda agricola biologica D-Food con la proposta gourmet di Giardini 36.
 
Il FARM è realizzato dalla Piccola Bottega Popolare e da I MAKE, con la collaborazione di Compagnia Eleina D e Fatti di China e il supporto di Kode_1, CinEthic, Groove Your Talent oltre che il prezioso aiuto di decine di volontari. Media partner del Festival Rockit, Impatto Sonoro, L'Indiependente, Tacco di Bacco, Yes We Radio e Radio JP. A sostenere l'iniziativa diverse imprese pugliesi tra le quali la storica società di trasporti Miccolis Spa. Il Festival è patrocinato dalla Camera di Commercio di Bari e gratuitamente dai Comuni di Putignano, Castellana Grotte, Noci e Alberobello.
 
FARM FESTIVAL: 7 - 8 agosto 2017
Masseria Papaperta - Alberobello
ingresso a pagamento
 
e-max.it: your social media marketing partner

Canale Video

Appuntamenti in Calendario

Agosto 2017
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Please publish modules in offcanvas position.